PODCAST

Muri, conflitti, migrazioni

Marco Aime

dialoga con Oscar Buonamano

Marco Aime, antropologo culturale e saggista italiano, insegna Antropologia culturale all’Università di Genova. Ha condotto indagini sul campo in vari Paesi dell’Africa occidentale indagando trasversalmente il tema del viaggio che, insieme a quello della differenza e dell’identità, costituisce l’infrastruttura epistemologica delle sue ricerche. Acuto indagatore del diverso, ne ha sottolineato le valenze spiazzanti e trasformative, individuando nello spaesamento prodotto dal contatto il percorso per problematizzare il sé e l’uguale. Il movimento di ritorno prodotto dal gioco di specchi dello sguardo antropologico lo ha portato a condurre ricerche etnografiche in Italia, a produrre testi teorici su alcuni volti problematici della modernità e a orientare lo sguardo antropologico verso il sé.