Antonio Antunes

Libex

© Antonio Antunes (Portogallo). Vignettista e fumettista politico multi-premiato. Ha iniziato a pubblicare sul giornale La Repùblica poi sul magazine l’Expresso e nella stampa internazionale. Il suo lavoro è stato spesso oggetto di controversie. Nel 1993 per una vignetta che ridicolizzava il Papa e la sua posizione sull’anticoncezionale, e nel 2019, per una vignetta pubblicata su New York Times che criticava il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump e il primo ministro israeliano Netanyahu.  Dopo questa vignetta il New York Times deciso’ di non pubblicare più vignette politiche. Nel 1976 ha realizzato un fumetto satirico, Kafarnaum (1976), che prende in giro la politica portoghese dopo la Rivoluzione dei Garofani del 1974. Le sue vignette sono state esposte a Lisbona, Porto, Rio de Janeiro, Bonn, Düsseldorf, Macao, Brasília, Barcellona, Recife, Madrid, Parigi e Saint-Just-le-Martel. Nel maggio 1999 ha fondato il Festival del Fumetto di Xira, poi il famoso World Press Cartoon, purtroppo senza finanziamento dal 2023. Nel 2012 ha realizzato una serie di caricature di personaggi portoghesi famosi che decorano la stazione dell’aeroporto di Lisbona.

Leggi anche